Scopri il territorio

Prodotti tipici del Lago di Garda

La particolarità dell’Italia è che ogni regione si contraddistingue una dall’altra per trazioni e cultura, storia e ricette tipiche, panorami e dialetti.

I prodotti locali sono il tesoro di ogni regione, testimonianza del passato e della geografia circostanti. Girare e visitare l’Italia significa fare anche un tour enogastronomico, conoscere ed assaggiare le specialità locali.



L’olio extra vergine d’oliva Garda D.O.P

Olio d’oliva del Garda è un olio che viene prodotto da una varietà autoctona di olive, la Casaliva. È la coltura di olive posizionata alla latitudine più al nord del mondo, il Lago di Garda si trova, infatti, alle pendici delle Alpi, ma il microclima è tipicamente mediterraneo. Questa caratteristica rende l’olio extra vergine d’oliva Garda D.O.P un olio unico ed inconfondibile, con un retrogusto fruttato leggero, molto utilizzato nelle ricette locali.


I limoni

Le limonaie sul lago sono degli splendidi giardini-serra che arricchiscono e decorano le sponde; muraglie bianche che si arrampicano sulla montagna, in totale armonia con l’ambiente, e che donano un tocco Mediterraneo alla zona. Limone sul Garda prende il nome dalle molteplici limonaie, ma vanta anche uno speciale primato: alcune delle persone più longevi d’Italia abitano qui… sarà mica tutta la vitamina C contenuta in questi limoni a conservare gli abitanti così in salute?


Il Vino

Pensate… la coltivazione della vite nella regione del lago di Garda risale all’età del bronzo! Lo sappiamo grazie alle testimonianze dei tanti reperti rinvenuti nei siti preistorici di Peschiera, Pacengo, Cisano e Bardolino. A favorire la produzione della vite è sicuramente il clima mite del lago di Garda, dove le temperature d’inverno non calano mai troppo.


Il vino più noto del lago di Garda è sicuramente il Bardolino, un vino rosso di beva facile, non troppo corposo e profumato. Interessante la sua versione rosata “Chiaretto”, ottimo per l’aperitivo e come accompagnamento a piatti di pesce, carne bianca o fritti.


Il Tartufo

Questo fungo ipogeo è tanto raro quanto eccellente dal punto di vista ristorativo. Nella zona del Garda potrai assaggiare sia il tartufo nero che il bianco. Il loro profumo e sapore inconfondibili li rendono un ottimo ingrediente per conferire quel tocco in più ai piatti.


Il pesce

Il lago di Garda vanta di una grande varietà di pesci commestibili: sardina, carpa, luccio, persico, tinca, trota. La pesca è molto praticata dai locali, infatti molte pietanze tipiche che troverai sono a base di pesce. Tra le ricette assolutamente da assaggiare ti segnaliamo il luccio in salsa di gardesana, le sarde del Garda in saor e il filetto di pesce persico fritto in padella.


Esperienze simili | Scopri il territorio